Gianluca Bogoni

Nessuna professione

  • Laurea Magistrale

Competenze tecniche

accenni programmazione c, phton pacchetto Office e MAcOS

Aree di interesse

sport tecnologia cucina

Sintesi

Personalità
Come si comporta
Motivazioni
Quello che vuole fare
Ragionamento
Quello che è capace di fare

Shape

Stile comportamentale

Shape Shape + Drive
Aspetto altamente motivante che lo farà sentire realizzato
Influenzare
Influenzare

Definizione

Costruire relazioni / Prendere il comando / Unire e mobilitare

I comportamenti della categoria "influenzare" sono legati al fornire direzioni. Includono sviluppare un network professionale, gestire team, prendere decisioni ed essere motivati a far passare le idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a mobilitare gli altri e il loro modo di stabilire relazioni.

Costruire relazioni
Prendere il comando
Unire e mobilitare
Cooperare
Cooperare

Definizione

Comunicare con diplomazia / Fornire supporto / Lavorare in gruppo

I comportamenti relativi alla categoria "cooperare" sono atti a facilitare il lavoro collettivo. Includono mediare le interazioni fra le persone, risolvere i conflitti, utilizzare le risorse della squadra e fornire supporto agli altri.

Comunicare con diplomazia
Fornire supporto
Lavorare in gruppo
Riflettere
Riflettere

Definizione

Anticipare le sfide / Sviluppare una visione / Innovare

I comportamenti che appartengono alla categoria "pensare" sono legati allo sviluppo di progetti. Includono il saper ideare strategie, identificare i rischi di un progetto, valutare compiti e attività e apportare nuove idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a operare con concetti astratti piuttosto che con realtà pratiche.

Anticipare le sfide
Sviluppare una visione
Innovare
Agire
Agire

Definizione

Prendere l'iniziativa / Pianificare e organizzare / Esaminare e migliorare

I comportamenti della categoria "agire" sono legati all'ottenimento dei risultati. Includono avviare i progetti, attuare piani d'azione, monitorare i risultati o controllare la qualità della produzione. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a comprendere realtà pratiche piuttosto che concetti astratti.

Prendere l'iniziativa
Pianificare e organizzare
Esaminare e migliorare
Sentire
Sentire

Definizione

Diffondere entusiasmo / Reagire rapidamente / Gestire lo stress

I comportamenti della categoria "sentire" sono legati al controllo delle emozioni. Includono il saper gestire lo stress, investire le proprie energie e trasmettere vibrazioni positive. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a esprimere e a canalizzare le proprie emozioni in differenti contesti.

Diffondere entusiasmo
Reagire rapidamente
Gestire lo stress
Potenziale di sviluppo
Altamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 80 delle persone
Ben sviluppato:
Maggiore rispetto al 60 delle persone
Moderatamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 40 delle persone
Poco sviluppato:
Minore rispetto al 60 delle persone
Non sviluppato:
Minore rispetto al 80 delle persone

Stile personale: Collaboratore

Fare un lavoro di qualità è una priorità indiscutibile per Gianluca Bogoni. Rigoroso, preciso, strutturato, è molto attento a non commettere errori nell'esecuzione dei suoi compiti. Questo suo carattere diligente e coscienzioso è legato all'importanza che attribuisce al punto di vista altrui: presta orecchio alle loro idee, suggerimenti e feedback. In questo senso, lavorare con lui è molto facile, poiché sa lasciare spazio agli altri, essere presente qualora ne avessero bisogno, ed è meticoloso nel portare a termine i propri incarichi.

Principali punti di forza

Gestione delle relazioni
  • Possiede senso critico, non accetta idee che non siano argomentate.
  • Dimostra umiltà, non cerca di imporsi.
  • Va all'essenziale nelle sue proposte, non cerca di argomentare eccessivamente.
Gestione del lavoro
    Va all'essenziale, possiede spirito di sintesi e lavora velocemente.
    Si concentra su una cosa alla volta per non disperdersi nel suo lavoro.
    Struttura il proprio lavoro, lo pianifica e rispetta le procedure.
Gestione delle emozioni
    Domina le proprie emozioni, non lascia che si ripercuotano sugli altri.
    Prende decisioni ponderate, valutandone le conseguenze.
    Mostra capacità di discernimento, giudica sulla base dei fatti.

Talenti

#umiltà #ascolta #tatto #sincero #critica #focalizzato #organizzato #sintetico #concreto #controllato #stabilizza

Aree di miglioramento

    Avrebbe maggiore facilità a stabilire legami con gli altri se esternasse di più le sue emozioni e i suoi sentimenti.
    Imparerebbe più rapidamente se accettasse di fare dei tentativi anche a costo di commettere più errori.
    Sarebbe meglio se desse agli altri la possibilità di esprimersi fino in fondo prima di avanzare delle riserve sulle loro proposte.

Drive

Quello che lo motiva di più...

Analizzare dati
Eccellere ogni giorno
Avere influenza

Quello che lo motiva di meno...

Guadagnare bene
Avere compiti chiaramente definiti
Preoccuparsi degli aspetti estetici

Come gestisce la sua energia

Le energie di Gianluca Bogoni si spartiscono fra ricerca di dinamismo e ricerca di stabilità. Una parte dei suoi fattori di motivazione lo spingono all'azione e alla ricerca di stimoli, eppure mostra altrettanto bisogno di stabilità e di punti di riferimento per sentirsi bene in un ambiente professionale. Il raggiungimento di un simile equilibrio è presupposto necessario a che possa impegnarsi a fondo nelle sue mansioni.

Le attività che preferisce

IDEARE
Riflettere

Gianluca Bogoni ama le attività che stimolano la sua creatività, soprattutto quando si tratta di organizzare il proprio lavoro. Ama avere la possibilità di strutturarlo e realizzarlo come meglio crede.

PROMUOVERE
Interagire

Gianluca Bogoni ama impegnarsi nella promozione del lavoro in modo particolare. Tiene a valorizzare un prodotto o un progetto presso interlocutori esterni o presso componenti della sua squadra. Trae molta soddisfazione dal presentare o vendere qualcosa.

SOSTENTERE
Interagire

Per Gianluca Bogoni è importante svolgere un lavoro che gli permetta di offrire il suo sostegno alle persone con le quali lavora: privilegia di gran lunga il supporto reciproco alla competizione. In questo senso, ama creare legami e promuovere la coesione all'interno della squadra.

L'ambiente di lavoro che preferisce

#divertimento #flessibilità #informale #libertà #amichevole #permissività #umorismo #vicinanza #elasticità

Il suo stile di management

EMPATICO
I collaboratori innanzitutto
PARTECIPATIVO
E voi, che ne pensate?

Ciò che implica

Gianluca Bogoni è un manager che ha innanzitutto a cuore il benessere della sua squadra. Si mette in ascolto e tiene in considerazione le capacità e i limiti di ciascuno. Ispira quei collaboratori che ricercano un leader "umano", che non si focalizzi soltanto sui risultati. È motivato dal lavoro di squadra e dallo sviluppo collettivo.

Lo stile di management che cerca

EMPATICO
I collaboratori innanzitutto
PARTECIPATIVO
E voi, che ne pensate?

Il suo manager ideale

Gianluca Bogoni ricerca un manager che si interessi innanzitutto al benessere della sua squadra. Ha bisogno di una persona disponibile all'ascolto, empatica, e che sappia tener conto dei limiti di ognuno. Il leader che lo ispira e che gli trasmette fiducia è un leader interessato alla persona e non ossessionato dal risultato. È motivato dal lavoro di gruppo e dallo sviluppo della dimensione collettiva.

La cultura nella quale si realizza

Flessibilità Controllo Relazioni Risultati Collaborazione Innovazione Organizzazione Competizione
Ideale
Adatta

La cultura ideale per lui

Gianluca Bogoni ha bisogno di operare in un contesto di lavoro che valorizzi i risultati e i successi personali. Cerca un ambiente flessibile, che lasci abbastanza spazio a cambiamento e innovazione, ma tale flessibilità non deve andare a scapito dei risultati. È pronto ad accettare delle regole più severe, se queste permettono un coordinamento più efficiente funzionale alla realizzazione del progetto comune. Routine e stabilità, d'altra parte, sono qualcosa che mal sopporta sul lavoro: ha bisogno di essere stimolato dal suo ambiente per mantenere vivo il suo impegno, e che i risultati ottenuti si traducano in sviluppi concreti e tangibili.


brain

Il suo modo di ragionare

Attività privilegiate Intermedie

Capacità di gestire la propria attività in autonomia.

Presa di decisione Ponderata

Tendenza a ponderare le sue decisioni, dedicandovi il tempo necessario.

Stile d'apprendimento Innovare

Abilità nell'assimilare nuovi concetti attraverso il ragionamento analitico.

Il suo modo di acquisire nuovi concetti e competenze

Gianluca Bogoni mostra di comprendere nuovi concetti con una certa facilità, il che lo porta a migliorarsi a partire dai consigli che riceve o dalle informazioni di cui entra in possesso. Sebbene questo faciliti il suo apprendimento, non ha necessariamente bisogno di fare pratica per sentirsi in grado di gestire un'attività.

La natura di Gianluca Bogoni lo porta a imparare testando in prima persona concetti e tecniche. Per lui, il modo migliore di acquisire nuove conoscenze è innanzitutto sperimentare e, se necessario, sbagliare; acquisire consapevolezza, poi ricominciare. Può talvolta mostrarsi impaziente. Per assimilare nuove idee e conoscenze, ha innanzitutto bisogno di farne esperienza.