Chiara Ara

Responsabile CRM / Relazioni con il Cliente

  • Diploma di istruzione secondaria superiore

Competenze tecniche

Buone competenze comunicative e di gestione dei rapporti interpersonali acquisite nel corso della carriera lavorativa

Sintesi

Personalità
Come si comporta
Motivazioni
Quello che vuole fare
Ragionamento
Quello che è capace di fare

Shape

Stile comportamentale

Shape Shape + Drive
Aspetto altamente motivante che la farà sentire realizzata
Influenzare
Influenzare

Definizione

Costruire relazioni / Prendere il comando / Unire e mobilitare

I comportamenti della categoria "influenzare" sono legati al fornire direzioni. Includono sviluppare un network professionale, gestire team, prendere decisioni ed essere motivati a far passare le idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a mobilitare gli altri e il loro modo di stabilire relazioni.

Costruire relazioni
Prendere il comando
Unire e mobilitare
Cooperare
Cooperare

Definizione

Comunicare con diplomazia / Fornire supporto / Lavorare in gruppo

I comportamenti relativi alla categoria "cooperare" sono atti a facilitare il lavoro collettivo. Includono mediare le interazioni fra le persone, risolvere i conflitti, utilizzare le risorse della squadra e fornire supporto agli altri.

Comunicare con diplomazia
Fornire supporto
Lavorare in gruppo
Riflettere
Riflettere

Definizione

Anticipare le sfide / Sviluppare una visione / Innovare

I comportamenti che appartengono alla categoria "pensare" sono legati allo sviluppo di progetti. Includono il saper ideare strategie, identificare i rischi di un progetto, valutare compiti e attività e apportare nuove idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a operare con concetti astratti piuttosto che con realtà pratiche.

Anticipare le sfide
Sviluppare una visione
Innovare
Agire
Agire

Definizione

Prendere l'iniziativa / Pianificare e organizzare / Esaminare e migliorare

I comportamenti della categoria "agire" sono legati all'ottenimento dei risultati. Includono avviare i progetti, attuare piani d'azione, monitorare i risultati o controllare la qualità della produzione. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a comprendere realtà pratiche piuttosto che concetti astratti.

Prendere l'iniziativa
Pianificare e organizzare
Esaminare e migliorare
Sentire
Sentire

Definizione

Diffondere entusiasmo / Reagire rapidamente / Gestire lo stress

I comportamenti della categoria "sentire" sono legati al controllo delle emozioni. Includono il saper gestire lo stress, investire le proprie energie e trasmettere vibrazioni positive. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a esprimere e a canalizzare le proprie emozioni in differenti contesti.

Diffondere entusiasmo
Reagire rapidamente
Gestire lo stress
Potenziale di sviluppo
Altamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 80 delle persone
Ben sviluppato:
Maggiore rispetto al 60 delle persone
Moderatamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 40 delle persone
Poco sviluppato:
Minore rispetto al 60 delle persone
Non sviluppato:
Minore rispetto al 80 delle persone

Stile personale: Iniziatore

Raramente a corto di idee, Chiara Ara prende facilmente l'iniziativa. Ama introdurre novità nell'ambito suo lavoro e ha bisogno di essere stimolata per non annoiarsi. È tuttavia attenta a che le sue proposte incontrino il favore dei suoi collaboratori: sa infatti mostrarsi capace di ascoltare e sostiene la partecipazione collettiva quando si tratta di prendere una decisione. Si mostra inoltre disposta a cambiare e a rimettersi in discussione sulla base dei feedback che riceve; sa peraltro rinforzare i legami all'interno di un gruppo.

Principali punti di forza

Gestione delle relazioni
  • Va all'essenziale nelle sue proposte, non cerca di argomentare eccessivamente.
  • Non si disperde nelle relazioni, mantiene un certo riserbo.
  • Coinvolge gli altri nelle proprie decisioni, fa il gioco di squadra.
Gestione del lavoro
    È ponderata, affronta i problemi da un'angolazione concettuale.
    Struttura il proprio lavoro, lo pianifica e si attiene alle procedure.
    Ha il senso dell'eccellenza, non si accontenta del minimo indispensabile.
Gestione delle emozioni
    Sperimenta, accetta di correre rischi.
    È reattiva, possiede una grande energia, mostra consapevolezza delle urgenze e delle priorità.
    Trasmette entusiasmo, ha un atteggiamento ottimista.

Talenti

#ascolta #osservatrice #partecipativa #focalizzata #concettuale #creativa #cambiamento #organizzata #iniziativa #reattiva #Entusiasta #rischia

Aree di miglioramento

    Otterrebbe risultati migliori se valutasse meglio i rischi e le conseguenze delle sue decisioni prima di lanciarsi.
    Avrebbe un impatto maggiore a livello comunicativo se argomentasse di più le sue proposte.
    Le gioverebbe essere più proattiva nelle sue relazioni, in particolar modo stimolando gli scambi all'interno della sua cerchia.

Drive

Quello che la motiva di più...

Ottenere il riconoscimento da parte degli altri
Eccellere ogni giorno
Lavorare come parte di un team

Quello che la motiva di meno...

Aiutare gli altri
Avere compiti chiaramente definiti
Guadagnare bene

Come gestisce la sua energia

Le energie di Chiara Ara si spartiscono fra ricerca di dinamismo e ricerca di stabilità. Una parte dei suoi fattori motivanti la spingono all'azione e alla ricerca di stimoli, eppure mostra altrettanto bisogno di stabilità e di punti di riferimento per sentirsi bene in un ambiente professionale. Il raggiungimento di un simile equilibrio è presupposto necessario a che possa impegnarsi a fondo nelle sue mansioni.

Le attività che preferisce

ATTUARE
Agire

Poter stimolare una dinamica di lavoro è tra le principali fonti di realizzazione per Chiara Ara. È infatti animata da una tensione interna che ama imprimere nel suo lavoro, soprattutto incitando gli altri all'azione. Ha bisogno di constare l'avanzamento dei progetti e questa sua impazienza funge da incentivo alla realizzazione del lavoro.

IDEARE
Riflettere

Se Chiara Ara può essere attratta dall'idea di creare qualcosa di nuovo, ciò deve però avvenire nel quadro di un obiettivo ben preciso. Apprezza infatti, talvolta, di poter godere di una certa di libertà nel suo lavoro e di avere la possibilità di proporre nuove idee, sebbene questa rimanga per lei una fonte di motivazione secondaria.

VALUTARE
Riflettere

Chiara Ara può impegnarsi in questa attività sebbene non rientri fra le sue principali fonti di realizzazione. Apprezza in una certa misura di poter fornire il suo parere esperto riguardo a determinati soggetti e di rappresentare un punto di riferimento nella valutazione di un particolare aspetto del lavoro.

L'ambiente di lavoro che preferisce

#informale #rispetto #amichevole #processo #accogliente #metodo #vicinanza #principi #indulgente

Il suo stile di management

VISIONARIO
Venite con me
DIRETTIVO
Fate quello che vi dico

Ciò che implica

Chiara Ara è una manager che apporta una visione e che sa prestare ascolto agli altri. Si mostra disponibile al bisogno perché un leader - secondo lei - s'interessa alle persone prima che ai risultati. Si pone al tempo stesso come guida, come punto di riferimento per costruire il futuro.

Lo stile di management che cerca

COACH
Provate così
EMPATICO
I collaboratori innanzitutto

Il suo manager ideale

Chiara Ara ricerca un leader che le presti ascolto e attenzione. Si sente coinvolta da leader che antepongono le persone ai risultati. Ha bisogno di sentirsi presa in considerazione dal suo manager, un manager che sappia nutrire aspettative commisurate alle capacità di ognuno. Ha bisogno di sentirsi sostenuta per avere piena fiducia in se stessa.

La cultura nella quale si realizza

Flessibilità Controllo Relazioni Risultati Collaborazione Innovazione Organizzazione Competizione
Ideale
Adatta

La cultura ideale per lei

Chiara Ara ha bisogno di operare in un contesto di lavoro che valorizzi i risultati e i successi personali. Cerca un ambiente flessibile, che lasci abbastanza spazio a cambiamento e innovazione, ma tale flessibilità non deve andare a scapito dei risultati. È pronta ad accettare delle regole più severe, se queste permettono un coordinamento più efficiente funzionale alla realizzazione del progetto comune. Routine e stabilità, d'altra parte, sono qualcosa che mal sopporta sul lavoro: ha bisogno di essere stimolata per mantenere vivo il suo impegno, e che i risultati ottenuti si traducano in sviluppi concreti e tangibili.


brain

Il suo modo di ragionare

Attività privilegiate Intermedie

Capacità di gestire la propria attività in autonomia.

Presa di decisione Prudente

Si prende il tempo necessario per sfruttare al massimo le sue risorse.

Stile d'apprendimento Innovare

Abilità nell'assimilare nuovi concetti attraverso il ragionamento analitico.

Il suo modo di acquisire nuovi concetti e competenze

Chiara Ara mostra di comprendere nuovi concetti con una certa facilità, il che la porta a migliorarsi a partire dai consigli che riceve o dalle informazioni di cui entra in possesso. Sebbene questo faciliti il suo apprendimento, non ha necessariamente bisogno di fare pratica per sentirsi in grado di gestire un'attività.

La natura di Chiara Ara la porta a imparare testando in prima persona concetti e tecniche. Per lei, il modo migliore di acquisire nuove conoscenze è innanzitutto sperimentare e, se necessario, sbagliare; acquisire consapevolezza, poi ricominciare. Può talvolta mostrarsi impaziente. Per assimilare nuove idee e conoscenze, ha innanzitutto bisogno di farne esperienza.