Ottavio Marciello

Impiegato qualificato

  • Laurea di primo livello

Sintesi

Personalità
Come si comporta
Motivazioni
Quello che vuole fare
Ragionamento
Quello che è capace di fare

Shape

Stile comportamentale

Shape Shape + Drive
Aspetto altamente motivante che lo farà sentire realizzato
Influenzare
Influenzare

Definizione

Costruire relazioni / Prendere il comando / Unire e mobilitare

I comportamenti della categoria "influenzare" sono legati al fornire direzioni. Includono sviluppare un network professionale, gestire team, prendere decisioni ed essere motivati a far passare le idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a mobilitare gli altri e il loro modo di stabilire relazioni.

Costruire relazioni
Prendere il comando
Unire e mobilitare
Cooperare
Cooperare

Definizione

Comunicare con diplomazia / Fornire supporto / Lavorare in gruppo

I comportamenti relativi alla categoria "cooperare" sono atti a facilitare il lavoro collettivo. Includono mediare le interazioni fra le persone, risolvere i conflitti, utilizzare le risorse della squadra e fornire supporto agli altri.

Comunicare con diplomazia
Fornire supporto
Lavorare in gruppo
Riflettere
Riflettere

Definizione

Anticipare le sfide / Sviluppare una visione / Innovare

I comportamenti che appartengono alla categoria "pensare" sono legati allo sviluppo di progetti. Includono il saper ideare strategie, identificare i rischi di un progetto, valutare compiti e attività e apportare nuove idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a operare con concetti astratti piuttosto che con realtà pratiche.

Anticipare le sfide
Sviluppare una visione
Innovare
Agire
Agire

Definizione

Prendere l'iniziativa / Pianificare e organizzare / Esaminare e migliorare

I comportamenti della categoria "agire" sono legati all'ottenimento dei risultati. Includono avviare i progetti, attuare piani d'azione, monitorare i risultati o controllare la qualità della produzione. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a comprendere realtà pratiche piuttosto che concetti astratti.

Prendere l'iniziativa
Pianificare e organizzare
Esaminare e migliorare
Sentire
Sentire

Definizione

Diffondere entusiasmo / Reagire rapidamente / Gestire lo stress

I comportamenti della categoria "sentire" sono legati al controllo delle emozioni. Includono il saper gestire lo stress, investire le proprie energie e trasmettere vibrazioni positive. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a esprimere e a canalizzare le proprie emozioni in differenti contesti.

Diffondere entusiasmo
Reagire rapidamente
Gestire lo stress
Potenziale di sviluppo
Altamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 80 delle persone
Ben sviluppato:
Maggiore rispetto al 60 delle persone
Moderatamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 40 delle persone
Poco sviluppato:
Minore rispetto al 60 delle persone
Non sviluppato:
Minore rispetto al 80 delle persone

Stile personale: Iniziatore

Raramente a corto di idee, Ottavio Marciello prende facilmente l'iniziativa. Ama introdurre novità nell'ambito del suo lavoro e ha bisogno di essere stimolato per non annoiarsi. È tuttavia attento a che le sue proposte incontrino il favore dei suoi collaboratori: sa infatti mostrarsi capace di ascoltare e sostiene la partecipazione collettiva quando si tratta di prendere una decisione. Si mostra inoltre disposto a cambiare e a rimettersi in discussione sulla base dei feedback che riceve; sa peraltro rinforzare i legami all'interno di un gruppo.

Principali punti di forza

Gestione delle relazioni
  • Dimostra umiltà, non cerca di imporsi.
  • Va all'essenziale nelle sue proposte, non cerca di argomentare eccessivamente.
  • Dimostra spontaneità nel suo discorso, si mostra franco.
Gestione del lavoro
    È meticoloso, ricontrolla il proprio lavoro e commette raramente errori.
    Ha il senso dell'eccellenza, non si accontenta del minimo indispensabile.
    Privilegia i metodi esistenti, che si sono già dimostrati efficaci.
Gestione delle emozioni
    Trasmette entusiasmo, ha un atteggiamento ottimista.
    È reattivo, possiede una grande energia, mostra consapevolezza delle urgenze e delle priorità.
    Domina le proprie emozioni, non lascia che si ripercuotano sugli altri.

Talenti

#umiltà #ascolta #espansivo #diretto #critica #convenzionale #cambiamento #analitico #iniziativa #reattivo #Entusiasta

Aree di miglioramento

    Andrebbe più veloce nel suo lavoro se si concentrasse sull'essenziale piuttosto che accordare lo stesso grado di priorità a tutto.
    Se si sforzasse di adottare un approccio più obiettivo, sarebbe senz'altro meno portato a prendere abbagli, specialmente quando si tratta di fare scelte importanti.
    Sarebbe meglio se si affermasse di più nelle relazioni e facesse valere i suoi punti di vista.

Drive

Quello che lo motiva di più...

Lavorare come parte di un team
Avere un impatto positivo sul mondo
Aiutare gli altri

Quello che lo motiva di meno...

Godere di autonomia
Lavorare in maniera disciplinata
Guadagnare bene

Come gestisce la sua energia

Le energie di Ottavio Marciello sono rivolte innanzitutto all'azione. Le sue fonti di motivazione lo spingono ad attivarsi e ad assumersi dei rischi. Ha bisogno di sentirsi stimolato per poter mantenere alto il suo livello di interesse per un'attività o un posto di lavoro. Per lui, stabilità è sinonimo di noia e stanchezza. Sarà più fruttuoso proporgli regolarmente nuove sfide.

Le attività che preferisce

IDEARE
Riflettere

Ottavio Marciello ama le attività che stimolano la sua creatività, soprattutto quando si tratta di organizzare il proprio lavoro. Ama avere la possibilità di strutturarlo e realizzarlo come meglio crede.

ATTUARE
Agire

Poter stimolare una dinamica di lavoro è tra le principali fonti di realizzazione per Ottavio Marciello. È infatti animato da una tensione interna che ama imprimere nel suo lavoro, soprattutto incitando gli altri all'azione. Ha bisogno di constare l'avanzamento dei progetti e questa sua impazienza funge da incentivo alla realizzazione del lavoro.

COORDINARE
Interagire

Ottavio Marciello si sente particolarmente motivato e coinvolto quando deve coordinare un progetto. Apprezza soprattutto di poter lavorare insieme alla realizzazione di obiettivi concreti.

L'ambiente di lavoro che preferisce

#divertimento #flessibilità #informale #libertà #amichevole #permissività #umorismo #vicinanza #elasticità

Il suo stile di management

VINCITORE
Osservatemi e fate come me
EMPATICO
I collaboratori innanzitutto

Ciò che implica

Ottavio Marciello è un manager che ama lanciare sfide, prestando al tempo stesso attenzione agli altri. Valorizza i suoi collaboratori accompagnandone i progressi e ricompensandone i successi. Adotta un approccio piuttosto individuale al management, interessandosi al tempo stesso ai risultati e alle persone, tenendo in considerazione le capacità individuali.

Lo stile di management che cerca

EMPATICO
I collaboratori innanzitutto
VINCITORE
Osservatemi e fate come me

Il suo manager ideale

Ottavio Marciello ricerca un leader che gli presenti delle sfide e che gli presti al tempo stesso attenzione. Ha bisogno di sentirsi valorizzato, di essere accompagnato nei suoi progressi e ricompensato per i suoi successi. Cerca un leader che abbia un approccio individuale al management, che si interessi in egual misura ai risultati e alle persone, e che tenga in considerazione le capacità di ognuno.

La cultura nella quale si realizza

Flessibilità Controllo Relazioni Risultati Collaborazione Innovazione Organizzazione Competizione
Ideale
Adatta

La cultura ideale per lui

La cultura ideale di Ottavio Marciello è una cultura centrata sulle relazioni e sulla dimensione collettiva. Desidera che ciascuno si trovi a proprio agio in un ambiente che valorizza innanzitutto le persone, e che sia dunque in grado di adattare regole e meccanismi ai propri componenti. Il rispetto reciproco deve rappresentare un valore. Al contrario, evita gli ambienti troppo orientati al risultato o dove predomini una cultura "dei numeri". Ha bisogno di lavorare in un contesto che incoraggi la cooperazione e i traguardi collettivi, ed è importante per lui che un tale spirito venga condiviso da tutti.


brain

Il suo modo di ragionare

Attività privilegiate Semplice

Capacità di intervenire su attività conosciute e già sperimentate.

Presa di decisione Rapida

Tendenza a passare rapidamente da un'attività all'altra, senza indugiare sugli ostacoli.

Stile d'apprendimento Applicare

Abilità nell'integrare e implementare le conoscenze degli altri.

Il suo modo di acquisire nuovi concetti e competenze

Per apprendere nuove conoscenze, Ottavio Marciello ha bisogno di farne esperienza diretta. Lo sviluppo delle sue competenze va di pari passo con l'accumulo di esperienza sul campo. Gli aspetti teorici o astratti gli risultano spesso ostici, e non gli permettono di fare progressi. Ha infatti maggiori difficoltà a trasferire tali concetti nell'ambito del suo lavoro. È invece con la pratica e a forza di ripetizioni che riesce a far proprie le nuove conoscenze.

Prudente nel suo approccio, Ottavio Marciello preferisce attenersi a tecniche consolidate. Tende dunque a osservare e ad appropriarsi di strumenti che si sono già dimostrati efficaci e nei quali ripone piena fiducia. In questo senso, gli è più facile imparare a partire dalle conoscenze che gli vengono messe a disposizione.