Miriam Malvani

Assistant Auditor

  • Laurea Magistrale

Sintesi

Personalità
Come si comporta
Motivazioni
Quello che vuole fare
Ragionamento
Quello che è capace di fare

Shape

Stile comportamentale

Shape Shape + Drive
Aspetto altamente motivante che la farà sentire realizzata
Influenzare
Influenzare

Definizione

Costruire relazioni / Prendere il comando / Unire e mobilitare

I comportamenti della categoria "influenzare" sono legati al fornire direzioni. Includono sviluppare un network professionale, gestire team, prendere decisioni ed essere motivati a far passare le idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a mobilitare gli altri e il loro modo di stabilire relazioni.

Costruire relazioni
Prendere il comando
Unire e mobilitare
Cooperare
Cooperare

Definizione

Comunicare con diplomazia / Fornire supporto / Lavorare in gruppo

I comportamenti relativi alla categoria "cooperare" sono atti a facilitare il lavoro collettivo. Includono mediare le interazioni fra le persone, risolvere i conflitti, utilizzare le risorse della squadra e fornire supporto agli altri.

Comunicare con diplomazia
Fornire supporto
Lavorare in gruppo
Riflettere
Riflettere

Definizione

Anticipare le sfide / Sviluppare una visione / Innovare

I comportamenti che appartengono alla categoria "pensare" sono legati allo sviluppo di progetti. Includono il saper ideare strategie, identificare i rischi di un progetto, valutare compiti e attività e apportare nuove idee. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a operare con concetti astratti piuttosto che con realtà pratiche.

Anticipare le sfide
Sviluppare una visione
Innovare
Agire
Agire

Definizione

Prendere l'iniziativa / Pianificare e organizzare / Esaminare e migliorare

I comportamenti della categoria "agire" sono legati all'ottenimento dei risultati. Includono avviare i progetti, attuare piani d'azione, monitorare i risultati o controllare la qualità della produzione. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a comprendere realtà pratiche piuttosto che concetti astratti.

Prendere l'iniziativa
Pianificare e organizzare
Esaminare e migliorare
Sentire
Sentire

Definizione

Diffondere entusiasmo / Reagire rapidamente / Gestire lo stress

I comportamenti della categoria "sentire" sono legati al controllo delle emozioni. Includono il saper gestire lo stress, investire le proprie energie e trasmettere vibrazioni positive. Tali comportamenti forniscono indicazioni sulle naturali capacità di una persona a esprimere e a canalizzare le proprie emozioni in differenti contesti.

Diffondere entusiasmo
Reagire rapidamente
Gestire lo stress
Potenziale di sviluppo
Altamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 80 delle persone
Ben sviluppato:
Maggiore rispetto al 60 delle persone
Moderatamente sviluppato:
Maggiore rispetto al 40 delle persone
Poco sviluppato:
Minore rispetto al 60 delle persone
Non sviluppato:
Minore rispetto al 80 delle persone

Stile personale: Collaboratore

Fare un lavoro di qualità è una priorità indiscutibile per Miriam Malvani. Rigorosa, precisa, strutturata, è molto attenta a non commettere errori nell'esecuzione dei suoi compiti. Questo suo carattere diligente e coscienzioso è legato all'importanza che attribuisce al punto di vista altrui: presta orecchio alle loro idee, suggerimenti e feedback. In questo senso, lavorare con lei è molto facile, poiché sa lasciare spazio agli altri, essere presente qualora ne avessero bisogno, ed è meticolosa nel portare a termine i propri incarichi.

Principali punti di forza

Gestione delle relazioni
  • Dimostra umiltà, non cerca di imporsi.
  • Va all'essenziale nelle sue proposte, non cerca di argomentare eccessivamente.
  • Non si disperde nelle relazioni, mantiene un certo riserbo.
Gestione del lavoro
    È meticolosa, ricontrolla il proprio lavoro e commette raramente errori.
    Privilegia i metodi esistenti e comprovati.
    È ancorata ai propri punti di riferimento, preferisce la continuità al cambiamento.
Gestione delle emozioni
    Trasmette entusiasmo, ha un atteggiamento ottimista.
    Prende decisioni ponderate, valutandone le conseguenze.
    È reattiva, possiede una grande energia, mostra consapevolezza delle urgenze e delle priorità.

Talenti

#umiltà #ascolta #osservatrice #distaccata #partecipativa #focalizzata #convenzionale #conservatrice #organizzata #analitica #Entusiasta #stabilizza

Aree di miglioramento

    Andrebbe più veloce nel suo lavoro se si concentrasse sull'essenziale piuttosto che accordare lo stesso grado di priorità a tutto.
    Potrebbe sforzarsi di elaborare idee e proposte che apportino della novità nel suo lavoro.
    Dovrebbe mostrarsi più aperta a nuovi approcci e metodi di lavoro.

Drive

Quello che la motiva di più...

Avere compiti chiaramente definiti
Preservare il proprio equilibrio personale
Godere di autonomia

Quello che la motiva di meno...

Cercare la competizione
Creare nuove cose
Ricevere ricompense

Come gestisce la sua energia

I fattori motivanti di Miriam Malvani la portano a privilegiare la stabilità. Impiega la sua energia nel costruirsi dei punti di riferimento. Apprezza di poter gestire la sua attività a ritmi regolari. Evita di prendere delle decisioni suscettibili di destabilizzare il suo equilibrio.

Le attività che preferisce

ORGANIZZARE
Agire

Organizzare il lavoro è un'attività dalla quale Miriam Malvani trae particolare soddisfazione. Ha bisogno che un progetto sia ben strutturato prima di passare all'azione. Tiene inoltre a che il lavoro realizzato sia quantificabile e che le scadenze vengano rispettate.

COORDINARE
Interagire

Coordinare un lavoro di gruppo è un'attività nella quale Miriam Malvani ama impegnarsi. Ha infatti bisogno di poter constatare in maniera concreta l'avanzamento dei progetti, e di assicurarsi che le scadenze vengano rispettate. Lavorare insieme per raggiungere gli obiettivi prefissati è qualcosa a cui tiene, e che la motiva.

SOSTENTERE
Interagire

Per Miriam Malvani è importante svolgere un lavoro che le permetta di offrire il suo sostegno alle persone con le quali lavora: privilegia di gran lunga il supporto reciproco alla competizione. In questo senso, ama creare legami e promuovere la coesione all'interno della squadra.

L'ambiente di lavoro che preferisce

#divertimento #metodo #informale #rispetto #amichevole #organizzazione #umorismo #vicinanza #procedure

Il suo stile di management

EMPATICO
I collaboratori innanzitutto
PARTECIPATIVO
E voi, che ne pensate?

Ciò che implica

Miriam Malvani è una manager che ha innanzitutto a cuore il benessere della sua squadra. Si mette in ascolto e tiene in considerazione le capacità e i limiti di ciascuno. Ispira quei collaboratori che ricercano un leader "umano", che non si focalizzi soltanto sui risultati. È motivata dal lavoro di squadra e dallo sviluppo collettivo.

Lo stile di management che cerca

VINCITORE
Osservatemi e fate come me
COACH
Provate così

Il suo manager ideale

Miriam Malvani ricerca un leader che le presenti ogni giorno nuove sfide. Ha bisogno di percepire i propri progressi e di essere costantemente stimolata attraverso obiettivi ambiziosi. Il suo leader ideale le dà "pane per i suoi denti", le presenta sfide commisurate alle sue possibilità e la porta a crescere. Si sente motivata da un approccio al management di tipo individuale e al tempo stesso orientato al risultato.

La cultura nella quale si realizza

Flessibilità Controllo Relazioni Risultati Collaborazione Innovazione Organizzazione Competizione
Ideale
Adatta

La cultura ideale per lei

Miriam Malvani è capace di realizzarsi nell'ambito delle culture più disparate. Non c'è un'impostazione che le sia congeniale in maniera assoluta. Trova dei lati positivi e dei lati negativi in ogni ambiente di lavoro. Non sarà dunque la cultura aziendale a condizionare il suo coinvolgimento, quanto piuttosto le caratteristiche della posizione che si troverà a ricoprire. Se queste ultime sono compatibili con le sue motivazioni fondamentali, sarà in grado di adattarsi e di trovarsi bene in qualunque contesto.


brain

Il suo modo di ragionare

Attività privilegiate Semplice

Capacità di intervenire su attività conosciute e già sperimentate.

Presa di decisione Ponderata

Tendenza a ponderare le sue decisioni, dedicandovi il tempo necessario.

Stile d'apprendimento Sperimentare

Abilità nello sperimentare soluzioni nuove e d'imparare dagli errori.

Il suo modo di acquisire nuovi concetti e competenze

Per apprendere nuove conoscenze, Miriam Malvani ha bisogno di farne esperienza diretta. Lo sviluppo delle sue competenze va di pari passo con l'accumulo di esperienza sul campo. Gli aspetti teorici o astratti le risultano spesso ostici, e non le permettono di fare progressi. Ha infatti maggiori difficoltà a trasferire tali concetti nell'ambito del suo lavoro. È invece con la pratica e a forza di ripetizioni che riesce a far proprie le nuove conoscenze.

La tendenza naturale di Miriam Malvani è di apprendere mettendo in pratica le idee, ed eventualmente riconsiderandole alla luce dell'esperienza. Non aspetta di avere una conoscenza a trecentosessanta gradi un nuovo strumento prima di sperimentarlo. Comprendere i fondamentali le basta: ha bisogno di passare all'azione.